top of page
  • nientedimenolapost

Amazzonia, tra deforestazione e omicidi

Aggiornamento: 6 apr


foto presa dal web


La polizia brasiliana ha incriminato il mandante degli omicidi del giornalista inglese Dom Phillips e dell'attivista brasiliano Bruno Pereira, legati alla pesca illegale nella foresta amazzonica. I due sono stati uccisi nel 2022. Ruben Dario da Silva Villar, detto "Colombia", è stato identificato come il mandante, mentre Jânio Freitas de Souza è accusato di coinvolgimento negli omicidi. Phillips lavorava per il Guardian e stava scrivendo un libro sulla foresta amazzonica, mentre Pereira lavorava per un'organizzazione che protegge le tribù indigene.

L'assassinio evidenzia l'estrema violenza utilizzata per sfruttare illegalmente la foresta. Il presidente brasiliano Lula ha presentato un piano per combattere la deforestazione illegale e proteggere l'Amazzonia.


Ascolta il podcast completo su Spotify:



22 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page