• nientedimenolapost

No base, né a Coltano, né altrove


Immagine presa dalla pagina facebook del comitato No base Coltano


Intitoliamo la puntata di oggi con le parole di uno striscione del comitato che a Coltano, in Toscana, si sta battendo contro la costruzione dell'ennesima base militare in Italia.

Non è un segreto che in Italia ci sia un'ingente quantità di basi e installazioni NATO e no che in alcuni casi incidono in maniera molto marcata sul territorio sia a livello ambientale che sociale. Per questo ci sembra assurdo che il governo Draghi, sull'onda della retorica bellica, abbia deciso di approvare la costruzione di una nuova base militare in Toscana. Una nuova base che viene prevista in un territorio protetto, all'interno di un parco naturale, dentro il quale si prevede una massiccia cementificazione.

Questa decisione è stata presa d'urgenza ed in gran segreto il 23 marzo, senza coinvolgere i cittadini di Coltano che da un giorno all'altro si sono ritrovati il progetto di un'ulteriore base militare, in quello stesso territorio che in poche decine di chilometri ne ospita altre due. Un progetto che viene approvato con i fondi del PNRR, perseguendo fini totalmente opposti a quelli che ci si era prefigurati.



Immagine presa dalla pagina facebook del comitato No base Coltano



Ascolta la puntata:



26 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti